Lettera ai futuri Autori
Lettera ai futuri Autori

(…) Non fatevi, ad esempio, suggestionare dai numeri. La promozione dei distributori non è la distribuzione e il numero di copie uscite è sempre maggiore al numero dei venduti. I likes non corrispondono a contributi reali, se non in minima parte. A quelle presentazioni a cui (…)

LEARN MORE
Oltre gli archeo-vini
Oltre gli archeo-vini

In ogni dove e soprattutto in Italia i riferimenti all’archeo- sono molteplici e cambiano di territorio in territorio, aprendo una moltitudine di possibilità e varie offerte di consapevolezza. Il caso etruscofilo ha mostrato, almeno a proposito della sua enosfera, vantaggi e (…)

LEARN MORE
Maternità e stregoneria
Maternità e stregoneria

Nascere donna implica spesso un destino di servaggio e minorità sociale, dove la maternità sarà l’unico gesto libero e creativo di un’esistenza intera: anzi, magico. Due storie, due donne, due epoche, e un selvatico e pre-civile Casentino come scenario. (…)

LEARN MORE
I Longobardi in Toscana
I Longobardi in Toscana

Sul finire del VI secolo d. C. la penisola italiana fu invasa dal popolo dei Longobardi. Dopo un periodo di drammatica instabilità, il nuovo Regno si configurò in ducati e furono avviate iniziative d’ispirazione «nazionale», come la costruzione di nuove strade e presidi, o la sintesi di culti religiosi che (…)

LEARN MORE
L’uomo senza la Bibbia
L’uomo senza la Bibbia

ARCHEOLOGIA. (…) Per secoli il testo biblico influenzò le credenze di ebrei e cristiani. Pensatori, uomini di scienza e teologi cercarono di datare la creazione del mondo e conseguentemente la comparsa dell’Uomo sulla base del dato veterotestamentario, cosicché (…)

LEARN MORE
Un vino per Fannia Voluttà
Un vino per Fannia Voluttà

TASTING. (…) sembra voler raccogliere lo spirito voluttuoso del personaggio da cui prende il nome, rivelandosi dal primo sorso come vino di corpo e personalità, dai sentori secchi e avvolgenti…con qualche improvvisa sorpresa nella qualità dell’ebbrezza.

LEARN MORE
Le Pietre di San Iacopo
Le Pietre di San Iacopo

Qualcuno, agli albori del 1700, suggerì al granduca Cosimo III de’ Medici «sinistre informazioni» su una congregazione che possedeva, da oltre un secolo, lo splendido monastero fiorentino di San Iacopo e numerose (…)

LEARN MORE