Articoli

Etruschi e politica
Etruschi e politica

L’affermazione della Destra alle recenti elezioni è un fatto assodato e abbiamo assistito alla formazione del primo governo presieduto dall’esponente di un partito erede dei movimenti post-fascisti. Negli ultimi giorni mi sono chiesto cosa possa significare e comportare, tutto questo, per l’attività delle associazioni, dei ricercatori, dei pensatori che trovano negli Etruschi una delle loro

LEARN MORE
Il possesso della parola e la sindrome di Qumran
Il possesso della parola e la sindrome di Qumran

L’invenzione del Libro è legata a quella della scrittura e dunque al contenimento, al trattenimento di ciò che la scrittura lascia scorrere sulla sua superficie: la conoscenza, che può così essere diffusa in modo più o meno selettivo e misurato. Fermare i saperi in un contenitore è essenzialmente, necessariamente un gesto di possesso. Il Libro

LEARN MORE
Il castello delle Stinche e la Guerra di Val di Pesa. Chianti 1303
Il castello delle Stinche e la Guerra di Val di Pesa. Chianti 1303

Continua “Ex-video”, il nostro programma di riedizioni di testi scritti per documentari video. È il momento di “Chianti 1304”, adattamento editoriale del documentario pubblicato nel 2015. Pur non essendo aggiornato alle più recenti ricerche, il libro raccoglie alcune ipotesi ed intuizioni di vari ricercatori presentando prospettive inedite. Nel giugno 1304, nel corso delle lotte tra

LEARN MORE
Lettera ai futuri Autori
Lettera ai futuri Autori

(…) Non fatevi, ad esempio, suggestionare dai numeri. La promozione dei distributori non è la distribuzione e il numero di copie uscite è sempre maggiore al numero dei venduti. I likes non corrispondono a contributi reali, se non in minima parte. A quelle presentazioni a cui (…)

LEARN MORE
Oltre gli archeo-vini
Oltre gli archeo-vini

In ogni dove e soprattutto in Italia i riferimenti all’archeo- sono molteplici e cambiano di territorio in territorio, aprendo una moltitudine di possibilità e varie offerte di consapevolezza. Il caso etruscofilo ha mostrato, almeno a proposito della sua enosfera, vantaggi e (…)

LEARN MORE
L’eredità negata dei Cananei
L’eredità negata dei Cananei

ARCHEOLOGIA Accanto alle organizzate città-stato cananee, ai villaggi di agricoltori e allevatori sedentari, prosperavano numerosi gruppi di pastori nomadi, sia semiti che amorrei, che si muovevano ai margini delle terre fertili, ma anche nelle zone montane dove le coltivazioni non (…)

LEARN MORE
Pluralità di confessioni cristiane a Firenze
Pluralità di confessioni cristiane a Firenze

The texts published in this book have been written during 1992-1993 for Florence Concierge Information after some interviews with members of no catholic religions confessions we can find in Florence. I testi pubblicati in questo libro sono stati scritti tra il 1992 e il 1993 per una rivista di turismo fiorentina, in seguito ad alcune

LEARN MORE
Templari in India ?
Templari in India ?

Press & Archeos ha spesso sorpreso i lettori con libri dai soggetti molto originali, a volte senza precedenti editoriali. È questo il caso di alcune delle ricerche di Bernardo Tavanti, che pubblica per questa casa editrice sin da quando essa esiste, insieme ad altri autori indipendenti e particolarmente ispirati.

LEARN MORE
Larthi di Cere: etrusca o babilonese?
Larthi di Cere: etrusca o babilonese?

Ciò che venne alla luce dalle buie stanze della tomba Regolini-Galassi, destò una sensazione unica: mai si erano ritrovati in un solo tumulo tanti e tali tesori. Nella tomba erano seppelliti (…)

LEARN MORE
La caduta di Decebalo – Il trionfo immortale di Traiano
La caduta di Decebalo – Il trionfo immortale di Traiano

Marco Ulpio Nerva Traiano è stato uno dei più grandi imperatori che Roma abbia avuto. Il primo di origine provinciale (era nato ad Italica, nell’Hispania Baetica, nel 53 d.C.), nel 96 era stato (…)

LEARN MORE
Equi e Volsci. L’antica Italia dei pastori-guerrieri
Equi e Volsci. L’antica Italia dei pastori-guerrieri

di Enio Pecchioni Prima che Roma dominasse sulla penisola, salvo le zone etrusche e greche della Magna Grecia, l’Italia era un crogiuolo di popoli dediti alla pastorizia, all’agricoltura e al guerreggiare tra loro. Fra questi fieri e bellicosi pastori si distinguono gli Equi e i Volsci, ambedue di stirpe osco-umbra. Gli Equi occupavano le alte

LEARN MORE
Per un Libro che sappia "vivere della sua stessa fine"
Per un Libro che sappia "vivere della sua stessa fine"

(…) ho accennato al libro che “vive della sua stessa fine” e ho salutato positivamente la possibilità della persistenza della fine o “morte del libro”; ma in seguito ho constatato che, contrariamente, esso tende a non morire né come formato (le vendite dei libri di carta, dopo anni di flessione, sembra siano tornate stabili) né in senso più “altamente” simbolico (…)

LEARN MORE
Rasenna: nome di popolo e nome di vini
Rasenna: nome di popolo e nome di vini

Da Rasna o Rasenna a Tusci, Turusha, Tirreni ecc. potremmo definire quello etrusco come il “popolo dai molti nomi” – e questo testimonia forse la sua eterogeneità, la capacità d’assimilare clan ed etnie nel “patto federale” incentrato sul famoso Fanum. Per gli abitatori del Mediterraneo orientale l’Italia («paese del tramonto») fu una sorta di «nuovo

LEARN MORE
Gli Hittiti e le origini del vino
Gli Hittiti e le origini del vino

«…Mentre ricercavamo una traccia che legasse le terre dell’Anatolia agli Etruschi raggiungemmo, attraverso un paesaggio di clamorosa suggestione, la valle del Menderes. Qui visitammo le tombe a tumulo dai regolarissimi tamburi poste nei pressi delle bianche “cascate” di Pamukkale, le meraviglie di Hierapolis che paiono stupende matrici delle storiche tombe di Cerveteri o di Populonia

LEARN MORE
Nuove ristampe per i nostri titoli etruscologici
Nuove ristampe per i nostri titoli etruscologici

Finalmente disponibili le ristampe di “Etruschi, il vincolo dell’unità sacrale”
di Enio Pecchioni e “Le porte degli Inferi in Etruria” di Bernardo Tavanti.

LEARN MORE
Apppunti sul "fuoco" della fiorentinità
Apppunti sul "fuoco" della fiorentinità

Lo scorso sabato 23 giugno ero tra il pubblico dell’auditorium di via Folco Portinari a Firenze, convinto che, in un modo o nell’altro, avrei assistito ad un convegno dedicato al fuoco… Ho pensato che quel convegno potesse essere un punto di partenza per nuove intuizioni su come e perché il nostro bagaglio culturale (di noi

LEARN MORE
Voltumna, un dio e un vino sull’Appennino
Voltumna, un dio e un vino sull’Appennino

L’Etruria intesa come territorio enologico è vasta ed eterogenea, presenta terreni, colture e soluzioni di comunicazione assai diverse ma,
come…

LEARN MORE
A Pietracupa un “pranzo storico” tra i più antichi
A Pietracupa un “pranzo storico” tra i più antichi

All’inizio del XVII secolo venne costituita un’opera laicale denominata “Società dei Bifolchi” in ricordo di quei contadini che, fornendo gratuitamente (…)

LEARN MORE
I Rasna e il Pinot nero. Evoluzioni della metafora etrusca
I Rasna e il Pinot nero. Evoluzioni della metafora etrusca

Nella nostra indagine sull’enologia etruscofila incontriamo oggi un nuovo caso di #vino impostato su Pinot Nero che riporta in auge, per così dire, l’abbinamento #Etruria: Borgogna, estroso e solo apparentemente bizzarro.

LEARN MORE
Phylica e lo spirito etrusco originario
Phylica e lo spirito etrusco originario

(…) Phylica, nome di una schiava che offrì fiori e frutti agli Dei (come risulta da un frammento ceramico populoniense), e Velthune, uno dei tanti nomi della divinità etrusca per eccellenza, invero il romano Vertumnus (…)

LEARN MORE