Shakespeare e la Scuola della Notte

14,00

“Verso la fine del XVI l’Inghilterra fu teatro di una guerra che coinvolse personaggi straordinari, drammaturghi come William Shakespeare e Christopher Marlowe, avventurieri tra i quali Walter Raleigh, il fondatore dello Stato della Virginia, e filosofi della levatura di John Dee e Francis Bacon. Uomini capaci di bagnare la spada nel sangue con la stessa disinvoltura necessaria a intingere la penna nell’inchiostro. Si scatenavano le covert-operation di cattolici e protestanti mentre un “terzo giocatore” muoveva guerra a entrambi i contendenti. Era la Scuola della Notte, l’organizzazione segreta ideata da Walter Raleigh. Shakespeare fu forse uno degli innumerevoli agenti segreti che ne fecero parte, militando per l’una o per l’altra formazione politica? Uomini scaltri, spesso crudeli, delatori, congiurati e doppiogiochisti intrecciarono ogni sorta d’intrigo per spandere i loro interessi politici (…)”.

Descrizione

Shakespeare e la Scuola della Notte
di Vittorio Di Cesare
Press & Archeos, Firenze 2020
€ 14,00 ISBN 9788832211191
Dimensioni 14,8×21, brossura, carta avoriata, copertina in carta Tintoretto, pp. 186

Vittorio Di Cesare, discendente di un inglese costruttore di ferrovie, ex istruttore militare, archeologo, è stato docente presso l’Uni­versità dell’Aquila nel Corso di Scienze dell’Investigazione. Tra le sue pubblicazioni i saggi: L’oro d’Africa (1979); In nome del re (1986); Gli aborigeni australiani (1996); La caduta delle civiltà (2003); con Sandro Provvisionato, Servizi segreti e misteri italiani (2004); Vaticano rosso sangue (2005). Di recente pubblicazione L’eredità dell’abisso: il Mar Morto nella storia di Israele (2010), La Bibbia decifrata (2011) e tre racconti con protagonista il celebre investigatore Sherlock Holmes: Sherlock Holmes e il tesoro del golf club (2015); Sherlock Holmes e il segreto di Gerusalemme (2016); Sherlock Holmes e la macchina del tempo (2018). È membro onorario dell’associazione “Uno Studio in Holmes”.

Verso la fine del XVI secolo i servizi segreti della regina Elisabetta I d’Inghilterra condussero una caccia spietata alle spie cattoliche. Fu una guerra di ombre nella quale furono coinvolti personaggi straordinari, drammaturghi da William Shakespeare a Christopher Marlowe, avventurieri come Walter Raleigh, e filosofi come John Dee e Francis Bacon. Furono uomini capaci di bagnare la spada nel sangue con la stessa disinvoltura necessaria a intingere la penna nell’inchiostro. Una corrente di intellettuali muoveva guerra a cattolici e protestanti fondando le sette segrete Scuola della Notte e Ordine dei Cavalieri dell’Elmo che mescolavano esoterismo e spionaggio in uno strano mix di politica e cospirazione. La storia di quel cupo periodo rivive in questo saggio insieme a una ricca iconografia, portando alla luce nuovamente avvenimenti inediti che tuttora hanno un peso determinante nella cultura e nella politica europea ritardandone la reale unificazione.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Shakespeare e la Scuola della Notte”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares