Prima di Omero

16,00

Viaggio nel Mediterraneo ancestrale alle origini della cosmologia occidentale

di Giovanni Spini

Non v’è dubbio che le cosmologie dei popoli mediterranei d’Occidente abbiano avuto origine dalle prime grandi civiltà medio-orientali. È altrettanto palese che gli archetipi ultra-millenari si rifacciano a matrici comuni, comprovate dai ritrovamenti archeologici, quali la Grande Madre Terra, i corpi celesti e, non ultimo, il ciclo della vita animale. Ma l’evoluzione in forme più complesse e straordinariamente varie di queste simbologie è da attribuirsi storicamente alle sponde orientali del Mediterraneo.
Questo libro non tratta solo di divinità e dei loro miti, ma vuole essere un compendio storico-archeologico di tutte le civiltà che si sono affacciate sul nostro mare, dall’Egitto agli Iperborei, da Malta a Creta, rispettando non solo un ordine geografico che ci riporterà alla penisola italica, ma anche un preciso limite temporale: prima di Omero – quindi prima dell’affermazione della religione olimpica che è alla base stessa delle tradizioni occidentali.

Descrizione

PRIMA DI OMERO
Viaggio nel Mediterraneo ancestrale alle origini della cosmologia occidentale. Storia, archeologia, archeoastronomia, simboli
Press & Archeos, Firenze 2019, € 16,00
ISBN 978-88-32211-12-2
pp. 264, brossura, plast. lucida

Giovanni Spini (Ferrara, 1947), romanziere e saggista, ha pubblicato con Press & Archeos “Io sono Atropo” e  “La Quadriga Infernale”. Con Enio Pecchioni ha scritto i saggi “Totila e Belisario”, “Figli di Enea” ed altri. Appassionato di mitologia, ha realizzato per AGT “Divinità Feste e Cerimonie del mondo antico”. È membro della Commissione Storica della Foundation for Sports History.

Non v’è dubbio che le cosmologie dei popoli mediterranei d’Occidente abbiano avuto origine dalle prime grandi civiltà medio-orientali. È altrettanto palese che gli archetipi ultra-millenari si rifacciano a matrici comuni, comprovate dai ritrovamenti archeologici, quali la Grande Madre Terra, i corpi celesti e, non ultimo, il ciclo della vita animale. Ma l’evoluzione in forme più complesse e straordinariamente varie di queste simbologie è da attribuirsi storicamente alle sponde orientali del Mediterraneo.
Questo libro non tratta solo di divinità e dei loro miti, ma vuole essere un compendio storico-archeologico di tutte le civiltà che si sono affacciate sul nostro mare, dall’Egitto agli Iperborei, da Malta a Creta, rispettando non solo un ordine geografico che ci riporterà alla penisola italica, ma anche un preciso limite temporale: prima di Omero – quindi prima dell’affermazione della religione olimpica che è alla base stessa delle tradizioni occidentali.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Prima di Omero”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares