Etruschi. Il vincolo dell’unità sacrale

14,00

di Enio Pecchioni

Comprendere il mondo degli Etruschi, una civiltà la cui storia ed i cui documenti sono stati quasi completamente cancellati dai successivi padroni d’Italia, significa confrontarsi con un fascino sacrale ispirato da reperti, usanze ed immagini mai definitivamente chiariti nelle loro origini simboliche e cultuali. Ancora oggi, dopo secoli di ricerche, sembra talvolta impossibile districare queste ambiguità senza usare l’intuito e perché no, la fantasia.
Forte di decenni di frequentazione dell’«enigma etrusco» l’autore ripercorre, in un viaggio personale e a tratti confidenziale, i caratteri fondamentali che animano ed animarono l’etruscologia, da quelli prettamente scientifici agli aspetti più sfuggenti e quasi magici (…)

Categoria: Tag: Product ID: 3882

Descrizione

ISBN 978-88-96876-18-3
13.8×21 cm, 262 pagine

Comprendere il mondo degli Etruschi, una civiltà la cui storia ed i cui documenti sono stati quasi completamente cancellati dai successivi padroni d’Italia, significa confrontarsi con un fascino sacrale ispirato da reperti, usanze ed immagini mai definitivamente chiariti nelle loro origini simboliche e cultuali. Ancora oggi, dopo secoli di ricerche, sembra talvolta impossibile districare queste ambiguità senza usare l’intuito e perché no, la fantasia.
Forte di decenni di frequentazione dell’«enigma etrusco» l’autore ripercorre, in un viaggio personale e a tratti confidenziale, i caratteri fondamentali che animano ed animarono l’etruscologia, da quelli prettamente scientifici agli aspetti più sfuggenti e quasi magici.
Gli Etruschi furono davvero influenzati dalle civiltà megalitiche e dalla loro astronomia? La loro «nazione» fu davvero caratterizzata da ideali poi ritenuti scomodi, come la democrazia o una più moderata concezione della schiavitù? Il loro misterioso vincolo sacrale, che precedette qualsiasi tendenza laicistica, ebbe davvero una fatale priorità sulle mere convenienze politiche?
Certo è che i Rasena («coloro che fanno parte del popolo») comandarono l’Etruria per circa mille anni: proprio come i loro oracoli avevano determinato e come il cielo stellato dettava da sempre.

Enio Pecchioni è autore di Storia di Fiesole (1979), Storia del Popolo Etrusco (1984), Antiche curiosità fiorentine (1990) ed altre pubblicazioni. Per Press & Archeos ha pubblicato Stilicone – la Battaglia di Fiesole e il tesoro di Radagasio (2010) e, insieme a Giovanni Spini, Firenze Etrusca (2011).

Informazioni aggiuntive

nuovo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Etruschi. Il vincolo dell’unità sacrale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares