antiche-curiosita-fiorentine_500rtk

Antiche curiosità fiorentine. Dagli Etruschi alla nascita del Comune

12,00

di Enio Pecchioni

«Un’altra storia di Firenze? No per favore, è stato scritto già tutto…si tratta solo di note su fatti curiosi e forse sconosciuti ai più» scriveva Enio Pecchioni nel 1989, al tempo della prima edizione di queste sue ricerche. Ma la grande quantità di libri pubblicati negli anni successivi, tutti dedicati alle storie note e meno note di Firenze, conferma che c’è sempre la necessità di divulgare e reinterpretare il passato della città.
Firenze, proprio perchè universalmente elevata a capitale della bellezza e dell’eleganza, quindi ridotta spesso a bersaglio del marketing e della commercialità, ha «il dovere di riscoprire perpetuamente, come una medicazione quotidiana e inevitabile, l’autenticità di una realtà drammaticamente specifica e originale».
I fatti storici o leggendari che segnarono questi luoghi dagli Etruschi alla fondazione romana, dall’affermazione del cristianesimo alla lotta contro le eresie sino ai conflitti tra le fazioni e alla nascita del Comune, raccontati con genuinità da Enio Pecchioni, ci aiutano ancora una volta a stabilire un punto di partenza essenziale nella ricerca sulle radici della cittadinanza e a ritrovare un equilibrio quando rischiamo di perderci tra gli stereotipi dell’attualità.

Descrizione prodotto

Antiche curiosità fiorentine
Press & Archeos, Firenze 2016
pp. 152, 15x21cm, carta avoriata
Nuova edizione delle ricerche pubblicate nel 1989 dall’editore SP 44, rivedute ed ampliate.

Enio Pecchioni scrive di storia antica di Fiesole e Firenze dagli anni ‘60. Tra le sue pubblicazioni più note ricordiamo Storia di Fiesole (1979), Breve storia del popolo etrusco (1984), Stilicone (2010). Con Press & Archeos ha pubblicato insieme a Giovanni Spini: Firenze Etrusca (2011), Totila e Belisario (2013), Figli di Enea (2014) e Urbicus – i gladiatori di Firenze (2015).

«Un’altra storia di Firenze? No per favore, è stato scritto già tutto…si tratta solo di note su fatti curiosi e forse sconosciuti ai più» scriveva Enio Pecchioni nel 1989, al tempo della prima edizione di queste sue ricerche. Ma la grande quantità di libri pubblicati negli anni successivi, tutti dedicati alle storie note e meno note di Firenze, conferma che c’è sempre la necessità di divulgare e reinterpretare il passato della città.
Firenze, proprio perchè universalmente elevata a capitale della bellezza e dell’eleganza, quindi ridotta spesso a bersaglio del marketing e della commercialità, ha «il dovere di riscoprire perpetuamente, come una medicazione quotidiana e inevitabile, l’autenticità di una realtà drammaticamente specifica e originale».
I fatti storici o leggendari che segnarono questi luoghi dagli Etruschi alla fondazione romana, dall’affermazione del cristianesimo alla lotta contro le eresie sino ai conflitti tra le fazioni e alla nascita del Comune, raccontati con genuinità da Enio Pecchioni, ci aiutano ancora una volta a stabilire un punto di partenza essenziale nella ricerca sulle radici della cittadinanza e a ritrovare un equilibrio quando rischiamo di perderci tra gli stereotipi dell’attualità.

Contenuti

Liguri e Villanoviani
Gli Etruschi nella valle dell’Arno
Dov’era la Firenze etrusca?
Gli Etruschi e le pietre scritte
L’Anfiteatro
Il Teatro
L’Ippodromo
Il tempio di Iside
L’Acquedotto
Il Foro, il tempio capitolino e la colonna dell’abbondanza
L’arte della lana nella Firenze romana
San Miniato
Radagasio e Stilicone la battaglia di Fiesole
Santa Reparata, la storia della cattedrale
Santa Felicita e la piramide al Ponte Vecchio
Firenze tra goti e bizantini e la torre della Pagliazza
La statua di Marte
I Longobardi a Firenze
La Piazza del Limbo e Scrot, il primo conte carolingio
Carlo il Grosso, il vescovo Andrea e la Falconeria
San Giovanni Gualberto
La tavola zodiacale del Battistero
Il vescovo Gerardo ovvero Papa Niccolò II
La gran Contessa
Quando Firenze annientò Fiesole
Dal Barbarossa alla rivolta dei Degli Uberti discendenti di Catilina

 





 

altre opere dell' autore

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Antiche curiosità fiorentine. Dagli Etruschi alla nascita del Comune”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares