Le porte degli inferi in Toscana

cop_PAG_inferi

LE PORTE DEGLI INFERI IN TOSCANA
Dal principe degli Etruschi al Sommo Poeta,
luoghi e leggende della discesa nell’Averno
di Bernardo Tavanti

ISBN 978-88-96876-40-4
110 pagine
€ 9,80

Sin dal tempo degli Etruschi le terre di Toscana e del nord del Lazio sono caratterizzate da una speciale familiarità con l’Inferno. Prima le antiche necropoli con le loro leggende e le loro immagini inquietanti, poi la letteratura dantesca e i suoi sviluppi romantici, hanno consolidato un rapporto che sembra distinguere l’identità toscana, la sua psicologia e il suo immaginario.
Al contempo queste suggestioni si sono concentrate su luoghi assolutamente reali: i numerosi ingressi agli inferi che gli antichi hanno creduto tali utilizzandoli per il loro visionari “andirivieni”.
Dagli orridi montani ai laghi vulcanici, dai borbottii delle pozze solfuree al silenzio delle foreste sacre, questa ricerca si propone di svelare la realtà antropologica del contatto tra Toscana e Inferno e, certo osando un po’, le modalità cultuali e insediative che resero possibile l’esistenza di questi passaggi.

 

 

ACQUISTA
(pagando in contrassegno, postapay o paypal)





(solo Paypal o Carta di Credito)

 

isola-martana-bolsena

shares