cop_PAG_sentieri-san-michele-2016

 

I SENTIERI DI SAN MICHELE
Culto micaelico e antichi itinerari sui monti del Chianti

Nuova edizione

a cura di
Renzo Centri, Lorenzo Pecchioni, Vito De Meo
Press & Archeos, 2015
17x24cm, 180 pp., rilegato
ISBN 978-88-96876-64-0
€ 14,00

In Chianti il nome dell’Arcangelo ritorna costantemente designando chiese, eremi, torrenti e lo stesso Monte San Michele, vetta del territorio, meta fino all’inizio del Novecento di processioni religiose e centro di fenomeni cultuali.
Il contesto geografico è reso coerente dall’esistenza di un tracciato antichissimo, importante itinerario per i pellegrini e punto di riferimento per le transumanze. Di esso resta un avvincente intreccio di sentieri ricco di curiosità e scorci suggestivi: un patrimonio che solo recentemente si è cominciato a riscoprire, in senso archeologico o semplicemente turistico.
In questa ricerca si unisce la proposta sentieristica all’indagine storiografica scavando più a fondo possibile nella realtà del passato, senza trascurare il modo in cui, tale riscoperta, può essere metafora dell’affermazione di un’identità collettiva. Grazie a contributi inediti è coinvolto il Chianti occidentale e la nuova edizione si pone come una sorta di “atlante micaelico” ricco di curiosità, intuizioni, suggerimenti per futuri approfondimenti.

Renzo Centri (Gaiole, 1964), responsabile di un’azienda di Radda, è esperto di sentieristica e toponomastica locale. Lorenzo Pecchioni (Firenze, 1976), ha pubblicato saggi e documentari dedicati ad esperienze eremitiche medievali. Vito De Meo (San Giovanni Rotondo, 1988), presidente del Gruppo Salingolpe di Castellina in Chianti, è autore di numerose pubblicazioni incentrate sul territorio chiantigiano.

 




per informazioni ulteriori e altre modalità di pagamento: info[]mediaframe.it

 

*
collepetroso_p&a

Il villaggio di Collepetroso (Radda in Chianti), sede di un antico culto micaelico.

shares