Libri di Toscana
presenta

Firenze Etrusca
Ipotesi storiche e realtà archeologiche

di Giovanni Spini e Enio Pecchioni

Venerdì 2 marzo 2012
ore 21.00
presso Libri di Toscana
via B. Buozzi 22 – Campi Bisenzio

presenta Marco Nucci – capo redattore di Microstoria
nella serata verrà presentato
l’ultimo numero della Rivista

Campi Bisenzio – Una serata dedicata agli appassionati di Storia ed Archeologia quella che offre Libri di Toscana: venerdì 2 marzo si terrà la presentazione del libro “Firenze Etrusca” (Edizioni Press & Archeos) scritto a due mani da Giovanni Spini e Enio Pecchioni, esperti autori in tema di archeologia e ricostruzione storica.
Il volume traccia plausibili ipotesi storiche relative all’esistenza di una Firenze etrusca, precedente all’importante colonia romana, ma troppo spesso considerata una semplice fantasia o leggenda. Attraverso questo saggio, che potremo definire di “archeologia sperimentale”, gli autori cercano di affrontare seriamente la questione archeologica di un insediamento etrusco in riva all’Arno, alla luce dei numerosi ritrovamenti nel centro storico e nei dintorni di Firenze.
Attraverso un’affascinante ricostruzione narrativa, il testo risulterà sorprendente per molti lettori appassionati a questo tema: I due autori, da sempre dediti allo studio di antichità fiorentine, sono membri del Gruppo Archeologico Fiorentino, associazione che per anni ha esaminato argomenti quali la romana Florentia, il medioevo fiorentino e le antichità fiesolane.
Giovanni Spini, mitologo e romanziere, è autore de “La Quadriga infernale” (2010) e vari saggi.
Enio Pecchioni è autore di “Storia di Fiesole” (1979), “Antiche curiosità fiorentine” (1990), “La Battaglia di Fiesole” (2010) ed altre pubblicazioni.
La serata sarà moderata da Marco Nucci, caporedattore della Rivista “Microstoria”, che con l’occasione presenterà l’ultimo numero della rivista, “L’Arno e i suoi fratelli. Storia del bacino che unifica la Toscana”. In questo numero dedicato ai fiumi della nostra regione, attraverso i quali emerge la storia del nostro assetto territoriale e della produzione industriale, trova giusto spazio la recensione del libro “Firenze Etrusca”, che affronta la storia dei primi insediamenti in prossimità dell’Arno, appunto, e di altri fiumi navigabili.

shares