Articoli

Libri di Toscana: le risate, la carne, il diavolo.
Libri di Toscana: le risate, la carne, il diavolo.

EDITORIALE. (…) Oggi l’interesse esistente per alcuni argomenti e personaggi, come i fatidici Medici o certi grandi artisti e inventori, è plasmato a livello internazionale e i valori sono riproiettati su altri generi di collettività (talvolta con qualche mostruosità concettuale (…)

LEARN MORE
“Tener le briglie all’orientale”. Gli Etruschi e il Medio Oriente
“Tener le briglie all’orientale”. Gli Etruschi e il Medio Oriente

ARCHEOLOGIA (…) La tecnica, appresa dagli Etruschi in Oriente, consentiva agli aurighi una prestazione superiore, in quanto il peso del corpo fungeva un po’ da terza mano; ma risultava più rischiosa per il guidatore se nella corsa (…)

LEARN MORE
La cantina di Press & Archeos e alcune soluzioni possibili
La cantina di Press & Archeos e alcune soluzioni possibili

EDITORIALE. Press&Archeos, casa editrice di tradizione indipendente e di orientamento complesso, conta una discreta quantità di copie di prodotti reali (libri, dvd ed altro) stipati in alcuni magazzini altrettanto reali. Oltre al deposito del nostro distributore (…)

LEARN MORE
Il Cammino dell’Angelo. Due giorni di trekking in Chianti
Il Cammino dell’Angelo. Due giorni di trekking in Chianti

TREKKING. Il crinale dei monti del Chianti è attraversato da un’intreccio di antichi sentieri, un tempo protetti da cavalieri e ordini monastici, da angeli e antiche divinità. L’Associazione Chianti Storico si propone di valorizzare questi aspetti con un evento di trekking (…)

LEARN MORE
Thesan. I vini dell’Aurora
Thesan. I vini dell’Aurora

VINO E STORIA. Prosegue la ricerca sui vini caratterizzati da nomi etruscologici o da altri riferimenti all’antico popolo Rasna. Nonostante ultimamente il nostro interesse si sia rivolto ad aspetti spiccatamente antropologici, continuiamo a scoprire altri episodi di questa complessa enosfera, talvolta accomunati da concetti di sicura (…)

LEARN MORE
La partigiana Sisse. Un episodio inedito della Resistenza
La partigiana Sisse. Un episodio inedito della Resistenza

RESISTENZA. (…) Il gruppo di Rifredi avrebbe impegnato frontalmente i due soldati con la mitragliatrice, mentre quelli dell’Istituto, entrando in azione alle loro spalle, sarebbero riusciti facilmente ad eliminarli. Quella mattina che faceva prevedere una giornata (…)

LEARN MORE
Ecco dove ritrovare l’«Angelo» del Chianti
Ecco dove ritrovare l’«Angelo» del Chianti

ENOLOGIA – (…) La località è Podere Casanova, a 409 m. sul livello del mare (è circa la media delle altitudini dei luoghi consacrati all’Arcangelo Michele). Proprio qui è prodotto il vino Langelo, cioè probabilmente «L’Angelo», che per eccellenza (…)

LEARN MORE
Scongiuri, magia, preghiere e maledizioni dagli etruschi ai romani
Scongiuri, magia, preghiere e maledizioni dagli etruschi ai romani

STORIA. Il popolo etrusco, all’apparenza così raffinato ed elegante nell’abbigliamento, così imponente e altero nel portamento e nelle insegne del potere, come ci è stato tramandato dagli storici e dall’iconografia sia pittorica sia fittile (…)

LEARN MORE
Un Odeon nella Firenze romana?
Un Odeon nella Firenze romana?

ARCHEOLOGIA. Florentia, almeno dall’età tetrarchica (fine III secolo d.C.) e fino alla fine dell’Impero, fu capitale della Regio VII Tuscia et Umbria e come tale residenza del corrector (governatore). Visto il prestigioso ruolo di capoluogo non potevano mancare in città un anfiteatro, un teatro ed un ippodromo per assistere ai numerosi spettacoli (…)

LEARN MORE
La cara vecchia “A”
La cara vecchia “A”

EDITORIALE (…) che la cara vecchia A resti proprio la “A”, con tutto il suo mistero che nasce migliaia d’anni or sono dalla figura della testa di un cornuto bovino, tra la polvere delle grandi riserve di carne del Medio Oriente, quando fu usata per indicare l’inizio: la stagione in cui le bestie (…)

LEARN MORE
Equi e Volsci. L’antica Italia dei pastori-guerrieri
Equi e Volsci. L’antica Italia dei pastori-guerrieri

di Enio Pecchioni Prima che Roma dominasse sulla penisola, salvo le zone etrusche e greche della Magna Grecia, l’Italia era un crogiuolo di popoli dediti alla pastorizia, all’agricoltura e al guerreggiare tra loro. Fra questi fieri e bellicosi pastori si distinguono gli Equi e i Volsci, ambedue di stirpe osco-umbra. Gli Equi occupavano le alte

LEARN MORE
Per un Libro che sappia "vivere della sua stessa fine"
Per un Libro che sappia "vivere della sua stessa fine"

(…) ho accennato al libro che “vive della sua stessa fine” e ho salutato positivamente la possibilità della persistenza della fine o “morte del libro”; ma in seguito ho constatato che, contrariamente, esso tende a non morire né come formato (le vendite dei libri di carta, dopo anni di flessione, sembra siano tornate stabili) né in senso più “altamente” simbolico (…)

LEARN MORE
Rasenna: nome di popolo e nome di vini
Rasenna: nome di popolo e nome di vini

Da Rasna o Rasenna a Tusci, Turusha, Tirreni ecc. potremmo definire quello etrusco come il “popolo dai molti nomi” – e questo testimonia forse la sua eterogeneità, la capacità d’assimilare clan ed etnie nel “patto federale” incentrato sul famoso Fanum. Per gli abitatori del Mediterraneo orientale l’Italia («paese del tramonto») fu una sorta di «nuovo

LEARN MORE
Gli Hittiti e le origini del vino
Gli Hittiti e le origini del vino

«…Mentre ricercavamo una traccia che legasse le terre dell’Anatolia agli Etruschi raggiungemmo, attraverso un paesaggio di clamorosa suggestione, la valle del Menderes. Qui visitammo le tombe a tumulo dai regolarissimi tamburi poste nei pressi delle bianche “cascate” di Pamukkale, le meraviglie di Hierapolis che paiono stupende matrici delle storiche tombe di Cerveteri o di Populonia

LEARN MORE
Nuove ristampe per i nostri titoli etruscologici
Nuove ristampe per i nostri titoli etruscologici

Finalmente disponibili le ristampe di “Etruschi, il vincolo dell’unità sacrale”
di Enio Pecchioni e “Le porte degli Inferi in Etruria” di Bernardo Tavanti.

LEARN MORE
Apppunti sul "fuoco" della fiorentinità
Apppunti sul "fuoco" della fiorentinità

Lo scorso sabato 23 giugno ero tra il pubblico dell’auditorium di via Folco Portinari a Firenze, convinto che, in un modo o nell’altro, avrei assistito ad un convegno dedicato al fuoco… Ho pensato che quel convegno potesse essere un punto di partenza per nuove intuizioni su come e perché il nostro bagaglio culturale (di noi

LEARN MORE
Voltumna, un dio e un vino sull’Appennino
Voltumna, un dio e un vino sull’Appennino

L’Etruria intesa come territorio enologico è vasta ed eterogenea, presenta terreni, colture e soluzioni di comunicazione assai diverse ma,
come…

LEARN MORE
A Pietracupa un “pranzo storico” tra i più antichi
A Pietracupa un “pranzo storico” tra i più antichi

All’inizio del XVII secolo venne costituita un’opera laicale denominata “Società dei Bifolchi” in ricordo di quei contadini che, fornendo gratuitamente (…)

LEARN MORE
I Rasna e il Pinot nero. Evoluzioni della metafora etrusca
I Rasna e il Pinot nero. Evoluzioni della metafora etrusca

Nella nostra indagine sull’enologia etruscofila incontriamo oggi un nuovo caso di #vino impostato su Pinot Nero che riporta in auge, per così dire, l’abbinamento #Etruria: Borgogna, estroso e solo apparentemente bizzarro.

LEARN MORE
Phylica e lo spirito etrusco originario
Phylica e lo spirito etrusco originario

(…) Phylica, nome di una schiava che offrì fiori e frutti agli Dei (come risulta da un frammento ceramico populoniense), e Velthune, uno dei tanti nomi della divinità etrusca per eccellenza, invero il romano Vertumnus (…)

LEARN MORE